Monstera Minima
Monstera Minima

Monstera Minima

LIFHEALMONMINIBiancoPerlato
icona spedizione Free Shipping Out-of-Stock
€28.00
Tax included

CHOOSE YOUR PLANT POT

(THE PRICE VARIES DEPENDING ON THE PLANT POT)
  • Terracotta
  • Cemento
  • Bianco Onda
  • Terracotta onda
  • Cemento Onda
  • Bianco Perlato

Choose the gift pack option

Don't worry, you can choose the gift package option and enter the text in the checkout

Nome: Monstera Minima (Rhaphidophora tetrasperma)
Famiglia: Araceae
Paese di provenienza: Thailandia, Malesia
Diametro del vaso: 12 cm
Altezza: 35 cm
Storia e curiosità: Il nome deriva dal latino mostifer, 'che genera mostri', attribuito dovuto alla strana forma delle foglie che assumono un aspetto 'mostruoso', in questa varietà rara lo sviluppo è laterale rispetto alla monstera deliciosa che tutti noi conosciamo.
Pianta Rara

SPEDIZIONE GRATUITA

Related products

monstera-mini-flob-lifestyle-macro.jpg

Filodendro Monstera minima, la rarità che a poco a poco sta conquistando i salotti degli Europei!

Il filodendro Monstera minima è un genere di insolito fascino, non comune tra le case degli italiani, questa specie è una vera e propria novità. Diversamente dalla conosciuta Monstera deliciosa proveniente dal sud America, questa specie cresce naturalmente in Asia in condizioni atmosferiche asciutte. Oltre al verde lussureggiante, risalta la forma insolita delle foglie, che presentano tagli sin da quando la pianta è giovane. Inoltre, al contrario della monstera deliciosa, la monstera minima o Rhaphidophora tetrasperma presenta tagli profondi, quasi a toccare il nervo della foglia, dando l'impressione che sia stata tagliata manualmente con le forbici.

Monstera minima: la cura della pianta

La Monstera Minima ama i luoghi con molta luce, ma non deve essere esposta ai raggi del sole diretti, in quanto le foglie potrebbero scottarsi. Nel periodo estivo la pianta può essere portata all'esterno in un una posizione ombreggiante. La cosa importante è non tenere mai la pianta a temperature sotto i 13 gradi; per questo motivo, in inverno si consiglia di tenerla lontana dalle correnti d'aria.

L'annaffiattura, va effettuata accertandosi che il terreno sia sempre abbastanza umido con l'attenzione di non eccedere verificando la presenza di eccessi d'acqua tra una bagnatura e la successiva.

La Monstera minima o Rhaphidophora tetrasperma è una pianta che necessità di concimazioni durante il periodo vegetativo, che va da Marzo a Settembre utilizzando un concime per piante verdi che potete trovare cliccando qui


Quando qualcosa non va
?

La Monstera minima ci comunica quando qualcosa non va! Se le foglie presentano ingiallimenti, significa che la pianta riceve troppa acqua, e che bisogna ridurre le innaffiature. Quando invece presentano macchie brune, riceve troppa luce diretta: bisogna spostare la pianta in un luogo luminoso ma non direttamente esposto. Quando le macchie si presentano sulla parte inferiore delle foglie, è in corso un attacco di cocciniglia: si potranno rimuovere con un batuffolo di cotone o con una spugna umida, e se necessario applicando un antiparassitario apposito.

Inutile dire che questa pianta rara dall'aspetto elegante e particolare può dare un tono moderno alla casa o per fare un regalo particolare dal gusto ricercato.
VI ASPETTA

Feedaty Reviews (5)

Ottimo servizio spedizione molto rapida e pianta come descritta molto soddisfatto acquisterò altre piante da loro

Pianta perfetta! Ne sono già innamorata

PERFETTO, COME DA DESCRIZIONE.. La pianta è arrivata super sana e il vaso logato flob è molto bello.

Una pianta bellissima con tante nuove foglie. Anche il vaso è molto carino.

La pianta bellissima ed ancora umida segno del fatto che è stata annaffiata prima della spedizione. Tutto perfetto!

Product added to wishlist

iqitcookielaw - module, put here your own cookie law text