Camellia Sinensis, la splendida fiorita nota come pianta del tè

Camellia Sinensis, la splendida fiorita nota come pianta del tè

La Camellia Sinensis, nota anche come pianta del tè, è una pianta preziosa, dai fiori bianchi e delicati, dalle cui foglie essiccate si produce la bevanda calda ambrata più famosa del mondo: il tè!

La notorietà della pianta risale alla fine del '600, grazie al reverendo Georg Joseph Kamel. A seguire, fu Carlo Linneo ad indicare la pianta del tè verde come Camellia Sinensis, l'unione tra Camellia, in onore del reverendo Kamel, e il termine "sinesis", che in latino significa cinese.

Camellia Sinensis: caratteristiche della pianta

Oltre ad essere una pianta dalle benefiche proprietà, la Camellia Sinensis è esteticamente splendida: si tratta di un arbusto eretto, con foglie acuminate dal margine dentato, che a parole possono sembrare minacciose ma che invece sono estremamente sinuose, di colore verde tendente al giallo.

Quando è fiorita, la pianta mostra l'apice della sua bellezza: i fiori sono piccoli e delicatamente bianchi, con cuore giallo. In natura la pianta può raggiungere i due metri di altezza, ma per favorire la coltivazione si tende a mantenerne le dimensioni ridotte a quelle di un cespuglio.

La parte preziosa della pianta è rappresentata dalle foglie, da cui si ottiene il . Sono lunghe dai 4 ai 15 cm, larghe tra i 2 e i 5 cm. Nel nostro clima, la fioritura può avvenire dal tardo autunno all'inverno nelle zone dal clima più mite, oppure in autunno o in primavera nelle zone più fredde. In questo periodo, la pianta emana un profumo piacevole e delicato.

Le foglie vengono raccolte ed essiccate per produrre il tè. In base all'età della foglia, si potranno ottenere diverse qualità di prodotto. Le varietà cambiano anche in base ai trattamenti a cui sono sottoposte le foglie, differenziando il prodotto per forma, colore, aroma e sapore.

Una curiosità: quello noto come tè verde si ottiene trattando le foglie con il calore subito dopo la raccolta, mentre il tè bianco si ottiene essiccando le foglie all'aria. Anche il tè nero si ottiene trattando le foglie, nello specifico sottoponendole a ossidazione. Per finire, il tè oolong si ottiene essiccando parzialmente le foglie, e a seguire trattandole con il calore.

Pianta del tè: la coltivazione

In origine la pianta del tè veniva coltivata solo nelle zone tropicali e subtropicali; oggi la pianta può essere coltivata ovunque, utilizzando dei semplici accorgimenti per farla crescere sana e rigogliosa. In un clima più rigido la pianta crescerà più lentamente, ma non è un limite alla sua coltivazione, anzi: le foglie avranno ancora più sapore!

La pianta del tè per crescere bene ha bisogno di luce e di un terreno fertile, ricco di umidità. La pianta vive a temperature che oscillano tra i 10 e i 30 gradi, ma non devono mai scendere sotto lo zero: la Camellia Sinensis non sopravvive al gelo invernale.

La posizione più indicata non è in pieno sole, soprattutto in estate, quando il clima è più afoso, in particolare durante le ore più calde. In estate la pianta si potrà tenere all'esterno, avendo la premura di innaffiarla costantemente e abbondantemente. In inverno potrà essere tenuta all'interno, vicino alla finestra, affinché possa usufruire della luce di cui ha bisogno.

Non preoccupatevi se durante l'inverno la vostra pianta del tè dovesse perdere alcune foglie, è normale! Con l'arrivo della primavera, ricresceranno più sane e rigogliose che mai. Nel nostro Paese, la pianta può essere coltivata sia in vaso che in giardino, in base alla zona climatica di appartenenza. Il lago Maggiore è noto per le sue coltivazioni rigogliose di Camellia Sinensis!



Come utilizzare le foglie della Camellia Sinensis

Volete raccogliere ed utilizzare le foglie? Ecco come potete fare. Dopo averle raccolte, le foglie dovranno essere lavorate a seconda del tè che volete ottenere. Per il tè verde, ad esempio, le foglie appena raccolte devono essere messe a seccare al sole. Un consiglio: più le foglie sono giovani e tenere, più il tè ottenuto sarà pregiato!

La coltivazione per l'utilizzo delle foglie è una grande soddisfazione! Non solo avrete un tè migliore di quello che acquistate normalmente in un supermercato, ma soprattutto sarà privo di pesticidi e altre sostanze nocive che spesso vengono utilizzate nelle coltivazioni della pianta ad uso commerciale. Coltivate anche voi la vostra pianta del tè!

Posted on 13/03/2019 Green Lifestyle

Follow us on Instagram

Compara 0
Prev
Next

No products

To be determined Shipping
0,00 € Totale

Procedi con l'ordine