• Discount Out-of-Stock
Carpino impalcato XL
Carpino impalcato XL

Carpino impalcato XL

LIFBONCARXLMarrone
icona spedizione Fast Shipping Out-of-Stock
€109.00
Tax included

CHOOSE YOUR PLANT POT

(THE PRICE VARIES DEPENDING ON THE PLANT POT)
  • Bianco
  • Marrone
  • Verde Glossy
  • Bianco Glossy
  • Nero Space
  • Bianco Space

Choose the gift pack option

Don't worry, you can choose the gift package option and enter the text in the checkout

Nome: Carpinus Betulus
Famiglia: Betulaceae
Paese di provenienza: Europa occidentale
Diametro del vaso: 20 cm
Altezza da base vaso: 45
Periodo di fioritura: Marzo/Maggio
Storia e curiosità: Il legno del carpino è largamente utilizzato nella produzione di piccoli oggetti come scacchi, componenti di strumenti musicali, ingranaggi.

Bonsai a foglia caduca, in inverno non presenta le foglie

SPEDIZIONE GRATUITA

bonsai_carpino.jpg

Carpinus Betulus Bonsai o Carpino Bonsai

Il Carpinus Betulus è un albero molto diffuso nell'Europa occidentale grazie alla sua capacità di resistere alle condizioni più avverse, come gli ambienti urbani caratterizzati dall'inquinamento. Inoltre, si adatta a diversi stili, cresce velocemente, resiste alle potature e per questo è un genere di bonsai molto utilizzato. Il suo sviluppo vede spesso la formazione di più tronchi, la chioma assume una forma ovale quando riesce ad espandersi senza ostacoli. I tronchi più vecchi si contraddistinguono per la corteccia di color argento e in alcuni esemplari, specialmente quelli inclinati, si formano delle aperture longitudinali.

Il Carpino preferisce un ambiente riparato dal sole nei mesi più caldi, mentre durante il resto dell'anno necessita di pieno sole ponendo però attenzione alla temperatura, in quanto il caldo eccessivo potrebbe bruciare le radici.

Questa pianta si adatta a diversi tipi di terreno, ma spesso viene usato un composto formato da akadama, terra trapuntata, lapillo lavico, sabbia grossolana. Il terriccio deve essere umido e quindi l'innaffiatura deve essere regolata di conseguenza. In generale la pianta necessita di acqua più abbondante in Estate rispetto ai mesi più freschi. Per quanto riguarda la concimazione, invece, questa deve essere costante ogni due settimane, mentre dopo la nascita delle foglie in primavera, la concimazione deve essere fatta ogni settimana.

Il Carpino necessita di rinvaso ogni due anni in primavera e quando le radici sono talmente fitte che riempiono il vaso. Fondamentale risulta inoltre la potatura dei rami, la quale va fatta in primavera, poco tempo prima della germogliazione, in modo da favorire la velocità della crescita.

*}
Product added to wishlist