Fico d'india dell'Etna M
Fico d'india dell'Etna M
Fico d'india dell'Etna M

Fico d'india dell'Etna M

LIFFATOPUFICM
icona spedizione Free Shipping Out-of-Stock
€33.90
Tax included

Choose the gift pack option

Don't worry, you can choose the gift package option and enter the text in the checkout

Nome: Opuntia Ficus indica
Famiglia: Cactaceae
Paese di provenienza: Messico
Diametro del vaso: 15 cm
Altezza da base vaso: 25 cm
Storia e curiosità: Il suo frutto viene da molti considerato un elisir di giovinezza, soprattutto per la cute, grazie alle proprietà antiossidanti che possiede.

SPEDIZIONE GRATUITA

Related products

opuntia-etna-M-macro-ld.jpg

Fico d'india: sapore mediterraneo nella vostra casa!

Considerato una delle piante più tipiche delle regioni mediterranee del nostro paese, il Fico d'India appartiene al genere Opuntia e alla famiglia cactacee. Si dice che sia stata importata in Europa dagli esploratori di Cristoforo Colombo.
E' una grassa di tipo 'rustico', dalle sembianze immediatamente riconoscibili grazie alle sue pale, che altro non sono che fusti modificati di forma appiattita e ovaliforme. Sono ricoperte da una cuticola cerosa che funge da barriera contro i predatori.
Il Fico d'India genera degli splendidi fiori di colore giallo, mentre i frutti sono in realtà bacche molto grosse di forma ovale, altamente succose.
In passato venne utilizzato come rimedio contro lo scorbuto.
In nessun'altra parte del Mediterraneo questa pianta si è diffusa come in Sicilia, Sardegna e Malta, tanto che oltre ad essere un elemento caratteristico del paesaggio (dove raggiunge anche 3-4 metri d'altezza), è anche spesso rappresentato nella letteratura e iconografia locale.

Cure
Essendo una pianta tipica delle regioni messicane e Mediterranee, cresce bene in pieno sole, meglio se al sud. D'inverno sopporta bene temperature fino a 0° C.
Le annaffiature devono essere effettuate una volta al mese nel periodo invernale, mentre una volta alla settimana nel periodo estivo, ogni qualvolta il terriccio si presenti secco. Non tollera i ristagni idrici.
Va concimata ogni 3-4 settimane dalla primavera e fino alla fine dell'estate con fertilizzante liquido per cactacee diluito in acqua di irrigazione.
Richiede terreni leggeri, meglio se sabbiosi.

Feedaty Reviews (1)

Ancora più bello di quello mostrato in foto

Customers who bought this product also bought:

Product added to wishlist

iqitcookielaw - module, put here your own cookie law text