Pianta del Caffè idrocoltura

Pianta del Caffè idrocoltura

LFIDRCAF
icona spedizione Free Shipping Out-of-Stock
€33.90
Tax included

Choose the gift pack option

Don't worry, you can choose the gift package option and enter the text in the checkout

Nome: Caffè arabica
Famiglia: Rubiaceae
Paese di provenienza: Etiopia
Diametro del vaso: 14 cm
Altezza da base vaso: 30 cm
Periodo di fioritura: primavera-estate
Storia e curiosita?: E' la pianta che produce il caffè tanto amato dagli italiani; in natura può superare gli 8 mt d'altezza!

L'irrigazione va effettuata aggiungendo il concime apposito che potete trovare in basso nei prodotti correlati oppure qui

SPEDIZIONE GRATUITA

Related products

caffe-idro-macro-ld.jpg

Pianta del caffè in idrocoltura, la 'madre' della nostra bevanda preferita!

Coffea arabica, un nome che parla da sé: è la pianta del caffè che produce i famosissimi chicchi che, una volta tostati, danno origine alla bevanda amata in tutto il mondo.
Si tratta di una sempreverde con un portamento arbustivo. La pianta del caffè è riconoscibile dalle foglie ondulate su tutta la superficie e dai fiori bianchi che produce in primavera-estate, che si trasformano poi nel classico chicco che tutti conosciamo.
La pianta del caffè da appartamento è molto ornamentale ed ha delle caratteristiche sorprendenti che la rendono perfetta per la vita in casa.
Scopri tutto quello che da sapere assieme a noi di Flob su questa bellissima pianta.


Pianta del caffè in idrocoltura: non a scopo bevanda, ma come pianta ornamentale

Non tutti sanno che la pianta del caffè, ovvero la Coffea arabica, è una bellissima pianta che cresce bene anche in Italia, a temperature miti e che può essere mantenuta adeguatamente anche in ambiente domestico.

Arrivare a prodursi il caffè in casa è quantomeno arduo, tuttavia godere della presenza della Coffea Arabica come pianta decorativa da interno, è assolutamente semplice ed è anche originale.

È una pianta di origine africana che in natura, come arbusto, può raggiungere anche gli 8 metri di altezza, ma che in appartamento difficilmente supera i 2 metri.

Presenta un fogliame verde scuro, lucente, composto di foglie ovali che donano alla pianta una chioma tondeggiante e vagamente irsuta.
La fioritura del caffè compare tra la fine della primavera e l'inizio dell'estate; i fiori sono di colore bianco a forma di stella con un gradevole profumo. Il frutto contiene due semi verdi che dopo la tostatura assumono il classico color caffè.

Il fiore è a forma di stella mentre il frutto è una drupa e con la maturazione passa dal verde a un rosso acceso che rende la Coffea arabica simile a una pianta natalizia.


Pianta del caffè in idrocoltura: quali sono i vantaggi

La crescita in idrocoltura è un sicuro vantaggio, in quanto consente di eliminare molte difficoltà di coltivazione tipiche proprio della pianta del caffè, tra cui parassiti e malattie che danneggiano le foglie, fornendo maggior vigore e consentendo una crescita più rapida.

Per questi motivi la pianta del caffè in coltivazione idroponica è tra le varietà ideali per chi si cimenta con le piante d'appartamento, in quanto non necessita di particolari attenzioni, se non l'irrigazione quando l'indicatore del livello dell'acqua si abbassa sotto il minimo, un'esposizione alla luce abbondante (ma non ai raggi diretti del sole) e temperature non superiori ai 30 gradi.

Utili sono anche le nebulizzazioni sulle foglie, in quanto la pianta del caffè, in natura, cresce in ambienti con elevata umidità.

Ricorda che in idrocoltura la coltivazione avviene esclusivamente con l'acqua, escludendo del tutto il terriccio. Questo metodo ha molteplici vantaggi: non solo offre grandi soddisfazioni estetiche, ma è anche molto semplice rispetto alla coltivazione tradizionale. In più, con l'idrocoltura, le piante necessiteranno di molte meno cure, poiché non bisognerà concimare il terreno e sarà estremamente ridotto il tempo dedicato all'innaffiamento.


Pianta del caffè in idrocoltura: come prendersene cura

Fortunatamente la pianta del caffè resiste in maniera efficace alla maggior parte delle malattie: gli esperti segnalano che talvolta può essere colpita dalla cocciniglia e dagli afidi, ma non capita spesso.

Se le foglie diventano opache è possibile che la pianta del caffè in idrocoltura sia esposta a troppi cambiamenti di temperatura e, di conseguenza, è necessario spostarla in una posizione dove le condizioni ambientali siano più stabili.

Se, invece, le foglie appassiscono e cadono, è probabile che la pianta non abbia ricevuto acqua a sufficienza.

Se le foglie dovessero iniziare ad ingiallire, anche a macchie, dobbiamo prestare attenzione alla presenza di sottili ragnatele sulle foglie e in particolare sulla parte inferiore. Nel caso in cui ci siano, è probabile che la Coffea sia stata attaccata da un ragnetto rosso, un acaro che prolifera in ambienti secchi. Per questo motivo il primo rimedio da porre è aumentare la frequenza delle nebulizzazioni e, eventualmente, impiegare un insetticida specifico.

In generale, non devi farti spaventare delle possibili malattie o dai parassiti che potrebbero attaccare la Coffea arabica in idrocoltura, perché nella maggior parte dei casi coltivare la pianta del caffè in casa è molto semplice e può offrire molte soddisfazioni!

Feedaty Reviews (0)

There are no reviews

Customers who bought this product also bought:

Product added to wishlist

iqitcookielaw - module, put here your own cookie law text