Rhipsalis pilocarpa in fibra di cocco
Rhipsalis pilocarpa in fibra di cocco
Rhipsalis pilocarpa in fibra di cocco

Rhipsalis pilocarpa in fibra di cocco

LIFKOKRHIPILO
icona spedizione Free Shipping Out-of-Stock
€24.90
Tax included

Choose the gift pack option

Don't worry, you can choose the gift package option and enter the text in the checkout

Nome: Rhipsalis pilocarpa
Famiglia: Cactaceae
Paese di provenienza: America, Africa e Asia
Storia e curiosita?: Si parla della Rhipsalis come l'unica cactacea introdotta dall'America nel 'Vecchio mondo' grazie agli uccelli migratori.

Diametro cocco: 15 cm
Altezza da base vaso: 25 cm
Vaso in fibre di cocco naturali, completamente biodegradabile, munito di corda per appenderlo.

SPEDIZIONE GRATUITA

Related products

Rhipsalis, la cactacea dall'aspetto dolce!

A prima vista l'aspetto della Rhipsalis potrebbe sembrare quello di un piccolo arbusto, ma non è così: nei suoi rami si cela un'anima da cactacea, ed infatti è proprio questo il genere a cui appartiene questa pianta.
I suoi fusti cilindrici sono coperti da spine, che però sono talmente morbide da sembrare a una peluria. In natura crescono come epifite, ovvero sui rami di grandi alberi, in particolare nelle zone di America centro-meridionale, Africa centrale, Madagascar e Sri Lanka.
Il nome della Rhipsalis deriva dal greco “rhips” ovvero “giunco”, in quanto con la crescita i rami della pianta tendono a intrecciarsi.
Sono utilizzate moltissimo come piante da appendere proprio per il loro portamento ricadente e “morbido”, in contrasto con quello di tutte le altre cactacee. La Rhipsalis pilocarpa condivide con le altre la forma dei fusti cilindrici, ma questi ultimi sono più scuri e di diametro maggiore rispetto a varietà come la “burchellii” o la più famosa “cassutha”.
In questo vaso in fibra di cocco esalta ancora di più la bellezza di questa pianta: il vaso è completamente realizzato in materiale naturale e biodegradabile, e possiede una corda che vi consentirà di appenderlo ovunque.
La coltivazione di queste deliziose cactacee non vede particolari difficoltà: la Rhipsalis pilocarpa gradisce una temperatura di coltivazione tra 10°C e 30°C. Più l'ambiente è secco più queste piante crescono bene. In estate vanno innaffiate una volta a settimana; in inverno ogni 15 giorni o addirittura mensilmente.
Il terriccio migliore per la Rhipsalis è ben drenante, con l'aggiunta di materiale organico o segatura. La concimazione va effettuata in periodo vegetativo con concime apposito per cactacee.
Seguendo queste semplici indicazioni la Rhipsalis vi ricompenserà anche con una meravigliosa e profumata fioritura!

Feedaty Reviews (1)

non conoscevo questa pianta, vedremo come andra'

Customers who bought this product also bought:

Product added to wishlist

iqitcookielaw - module, put here your own cookie law text