Cotoneaster
Cotoneaster

Cotoneaster

LIFBONCOTBianco
icona spedizione Fast Shipping Out-of-Stock
€114.99
Tax included

CHOOSE YOUR PLANT POT

(THE PRICE VARIES DEPENDING ON THE PLANT POT)
  • Bianco
  • Marrone
  • Verde Glossy
  • Bianco Glossy
  • Nero Space
  • Bianco Space
  • Rosso intenso
  • Rosa pastello
  • Salmone
  • Giallo pantone

Choose the gift pack option

Don't worry, you can choose the gift package option and enter the text in the checkout

Nome: Cotoneaster
Famiglia: Rosaceae
Paese di provenienza: Europa, Asia, Nord Africa
Diametro del vaso: 20 cm
Altezza da base vaso: 55 cm
Periodo di fioritura: mesi primaverili
Storia e curiosità: il nome volgare di questa pianta, cotognastro, deriva dal latino e sottolinea la somiglianza delle sue piccole bacche alle mele cotogne.

SPEDIZIONE GRATUITA

Rated 5/5 Based on 2 customer reviews

Related products

bonsai_cotoneaster.jpg

Cotoneaster, la piante sempreverde dalle bacche rosse e i fiori bianchi!!

Il cotognastro bonsai è originario della Cina e delle terre fredde dell'Himalaya. La sua chioma segue le stagioni: il verde brillante delle foglie, puntellato da bacche arancioni o rosse simili a cotogne, si trasforma d'autunno in rosso intenso. All'estetica raffinata corrisponde la malleabilità del tronco che consente di ottenere molteplici design: i rami possono degradare verso il basso, creando l'effetto a cascata, oppure lasciare che il tronco si inerpichi su una roccia decorativa, o ancora apparire con una chioma perfettamente perpendicolare al tronco, secondo lo stile a scopa rovesciata. Predilige l'esposizione in pieno sole durante le mezze stagioni e d'inverno, ma non ama i raggi solari diretti sulle radici d'estate. Le annaffiature devono essere eseguite durante tutto l'anno, ma solo quando il terreno appare asciutto. Il miglior periodo per la potatura è fra dicembre e marzo: una volta eliminate le branche superflue, la pianta germoglierà con grande vigore, facendo spuntare un gran numero di rametti. Il rinvaso del bonsai può essere eseguito fra dicembre e marzo. Le piante giovani vanno rinvasate ogni anno, quelle più adulte ogni due anni.

Product added to wishlist