CAUSA COVID19 I TEMPI DI CONSEGNA POSSONO VARIARE DAI 2-5GG
Rosa
5%
SCONTO

Rosa Canina

Nome: Rosa Canina
Famiglia: Rosaceae
Paese di provenienza: Giappone 
Diametro Vaso: 15 cm
Altezza da base vaso: 30 cm
Periodo di fioritura: Da Maggio a ottobre
Storia e curiosità: i frutti vengono usati per fare delle tisane. 

SPEDIZIONE GRATUITA

Altri dettagli

CAUSA COVID19 I TEMPI DI CONSEGNA POSSONO VARIARE DAI 2-5GG
Prezzo ridotto!
Nuovo prodotto

189,99 €

199,99 €

- +

Aggiungi alla comparazione

Se non trovi combinazioni disponibili significa che la pianta è terminata! Tornerà al più presto

Accessori consigliati

 
Altre informazioni
rosa_bonsai_macro_ld.jpg

Rosa Canina: dai boschi dell'Asia minore a casa tua!

Utilizzata in Giappone da sempre come bonsai, la Rosa Canina ha un'anima arbustiva e dei rami che possono essere guidati da mani esperte per il loro andamento.
Peculiarità di quest'arbusto sono le foglie, minute e di un verde intenso, e i fiori, la cui tonalità varia dal bianco candido al rosa.
Sorprendenti sono i frutti, arancioni e simili a bacche, considerati veri toccasana per malanni alle vie respiratorie.

Grazia, magia ed equilibrio: un arbusto di Rosa Canina trasformerà ogni spazio in un angolo unico dal gusto fiabesco. Ora qui su Flob ti daremo un po’ di consigli su come prendertene cura per avere una Rosa Canina talmente bella da far invidia!


Rosa canina: come prendertene cura ed evitare malattie

La coltivazione a bonsai della Rosa Canina è praticata da lungo tempo in Giappone (anche se non è particolarmente diffusa), sia per la delicatezza della sua ramificazione, sia per la dimensione ridotta del fogliame e dei fiori di alcune varietà. La Rosa Canina bonsai è una specie che fiorisce con facilità.

La posizione ideale dove collocarla è quella ben soleggiata e ventilata, avendo cura di proteggere l’albero in estate dal sole pomeridiano e in inverno dalle gelate.
Perché i frutti si formino e giungano a maturazione, l'albero ha bisogno di una gran quantità di proteine. Gli zuccheri necessari per produrre queste proteine vengono dalla fotosintesi, che ha luogo nelle foglie grazie alla luce del sole: per questo, durante la fioritura e la fruttificazione, è fondamentale collocare la rosa in pieno sole.

Per le annaffiature, si tratta di una specie che consuma acqua in abbondanza, in modo particolare quando inizia la formazione dei fiori e dei frutti. Attenzione quindi a non far mai mancare l’acqua durante la fioritura poiché i fiori appassiscono rapidamente, compromettendo la fruttificazione. Ciò accade anche se vengono bagnati, per cui bisogna dirigere il getto dell’acqua direttamente sul substrato. In estate, durante i periodi più caldi, è consigliabile predisporre un sottovaso colmo d’acqua.

Di norma il trapianto si opera in primavera, in marzo-aprile, prima del risveglio vegetativo. Un periodo alternativo è intorno alla metà di maggio, quando i nuovi germogli appaiono consolidati. Possiede radici estremamente vigorose e saturano lo spazio del vaso in un solo anno, pertanto conviene trapiantare gli esemplari giovani ogni anno e quelli maturi ogni due anni. Il composto più indicato è costituito da 50% di akadama e 50% di terra pronta.

La pinzatura sulla Rosa Canina viene fatta solo nel caso in cui sia necessario infoltire la vegetazione, mentre la concimazione più importante è quella autunnale. In ogni caso la rosa canina bonsai richiede concimazioni costanti da marzo ad ottobre, con somministrazioni anche durante l’estate, ma riducendone le quantità e la frequenza. Ricorda che non si concima mai durante la fioritura.

La Rosa Canina bonsai è una specie particolarmente soggetta a malattie e attacchi di parassiti di vario genere. Bisogna fare attenzione soprattutto a batteriosi, muffa, ragnetto rosso, oidio e afidi ai quali i nuovi germogli sono facilmente soggetti. Si consiglia di applicare dei trattamenti primaverili preventivi.


Bacche di Rosa Canina: quanti benefici per la salute!

La Rosa Canina è ricchissima di vitamina C, tanto che 100 grammi di queste bacche hanno lo stesso contenuto di vitamina C che può avere un chilo di arance. Altre vitamine in essa contenute sono le vitamine A, E, K e alcune del gruppo B. Contiene inoltre, acido folico, flavonoidi, tannini, carotenoidi (tra cui licopene e beta-carotene) e acidi grassi (tra cui acido oleico, palmitico, oleanolico, stearico e linoleico).
La Rosa Canina è ricca anche di sali minerali, in particolare ferro, zinco, rame, calcio, manganese, boro, sodio, fosforo, potassio e magnesio. Le bacche di Rosa Canina sono ricche di acqua (75%) e fibre (24%), proteine (7,2%), pectina (5,1%).


Rosa Canina: proprietà e caratteristiche

Vitamina C e flavonoidi contenuti nella Rosa Canina interagiscono sinergicamente, migliorando l’assorbimento di questa importante vitamina. Per questo, la Rosa Canina vanta proprietà antinfiammatorie, soprattutto in caso di problematiche a livello del sistema respiratorio, come tosse e raffreddore, ma anche faringiti e tonsilliti. Aiuta anche in presenza di asma e contro forme allergiche, sia in modo preventivo sia curativo. La Rosa Canina agisce come disinfiammante delle mucose nasali e delle prime vie aeree, come pure degli occhi, in caso di congiuntivite.

La Rosa Canina, poi, agisce sul buon funzionamento del sistema immunitario, rafforzandolo e stimolandolo, sia nel prevenire eventuali malanni stagionali sia in fase di guarigione nel ristabilire la salute evitando ricadute. Inoltre, la Rosa Canina ha un effetto tonico e stimolante, contro lo stress psico-fisico nell’affrontare periodi particolarmente faticosi, risollevando in caso di stanchezza fisica e affaticamento mentale. Oltre a svolgere un’azione depurativa, stimolando la diuresi e grazie all’eliminazione di tossine e acido urico, senza però affaticare i reni.

L’azione antinfiammatoria della Rosa Canina si ritrova anche a livello dell’intestino, in caso di diarrea, grazie alle sue proprietà astringenti e antibiotiche, date alla presenza di tannini. Inoltre, il suo contenuto in pectina regolarizza il transito intestinale, mantenendo l’equilibrio della flora batterica. A livello della circolazione sanguigna, poi, la sinergia tra vitamina C e flavonoidi, favorisce l’assorbimento di minerali come calcio e ferro, oltre che contribuire alla produzione di emoglobina.

Infine , la Rosa Canina ha anche proprietà antiossidanti, che agiscono in particolare sul sistema circolatorio, proteggendolo e migliorando la circolazione, e i tessuti, combattendo i radicali liberi e prevenendo l’invecchiamento cellulare.

 
Scheda tecnica
FamigliaRosaceae
Diametro15 cm
Fioriturasi/infiorescenze
Periodo fiorituramag - ott
H202/4 un giorno Sì e un giorno No
Luce1/4 Interno poca luce
CuriositàI frutti vengono usati per fare delle tisane salutari
Altezza30 cm
 
Spedizione / Packaging

Le spedizioni avvengono in 1/2 giorni lavorativi dalla presa in carico dell'ordine. Il packaging è stato studiato da Flob in modo da garantire un'esperienza d'acquisto di stile non solamente On-line ma anche Off-line mantenendo la sicurezza e l'integrità del prodotto consegnato.
Clicca qui per verificare le condizioni spedizione

30 altri prodotti della stessa categoria:

Feedaty Reviews (1)

Follow us on Instagram

Compara 0

No products

To be determined Shipping
0,00 € Totale

Procedi con l'ordine