Piante portafortuna: ecco quelle più note come piante della buona sorte, particolarmente adatte come dono in quanto di buon auspicio per una casa nuova o perché no, per un nuovo ufficio.

Bellissime da regalare e da regalarsi, queste sette meraviglie porteranno tanta fortuna anche solo per la loro bellezza, che renderà sicuramente l’ambiente più ricco di colore e di fascino!

Piante portafortuna: ecco quali sono le più note!

Piante portafortuna: le più note tra le piante della buona sorte sono la Pachira, il tronchetto della felicità, la felce, il Ficus Ginseng, l’Ilex, lo Spatyfillum e la meravigliosa Orchidea. Vediamole una per una.

La Pachira, l’albero portafortuna per eccellenza

La Pachira è una pianta tropicale; nel suo habitat naturale raggiunge ben 18 metri di altezza! È una pianta caratteristica, dal fascino esotico, dato dal tronco intrecciato alla base dall’effetto scenico assicurato.

Essendo di origine tropicale, è bene posizionare la Pachira ad una temperatura non inferiore ai 15 gradi, in luogo luminoso ma non con esposizione diretta al sole, tenendo la chioma umidificata con vaporizzazioni quotidiane. Le innaffiature invece vanno fatte solo ogni tre o quattro giorni, o comunque quando il terreno risulti asciutto.

La Pachira è nota come portafortuna perché in Oriente alcune leggende popolari abbinano alla pianta la capacità di attirare e trattenere il denaro. Dunque come pianta da donare è sicuramente di buon auspicio!

Il tronchetto della felicità: tra le piante da appartamento più diffuse

Il tronchetto della felicità è una pianta molto amata e diffusa come pianta da appartamento, e per questo c’è sicuramente un motivo! Oltre alla bellezza delle sue foglie tropicali molto coreografiche, e alla sua facilità di manutenzione, la pianta ha la qualità di contribuire a migliorare la qualità dell’aria, in quanto assorbe ed elimina l’anidride carbonica e le altre particelle nocive che si formano nell’aria.

Il tronchetto della felicità si chiama così per la sua capacità di eliminare ansia e stress, e per questo motivo è particolarmente indicata come pianta portafortuna da donare e da donarsi!



La felce: pianta dalla magica bellezza

La felce è considerata una pianta magica che con la sua presenza segnala il ritorno della primavera, quando germoglia, e l’arrivo dell’estate, quando la sua bellezza si trova al culmine.

La felce è nota come pianta portafortuna anche perché sin dall’antichità è stata protagonista di rituali propiziatori, in particolare di protezione contro il male e di augurio di prosperità. Anche i semi della pianta sono noti come portafortuna!



Il Ficus Ginseng: affascinante bonsai che richiama la protezione degli Dei

Il Ficus Ginseng tra i bonsai è il più noto per le sue forme affusolate che ricordano delle sagome d’uomo. Oltre ad essere affascinante e semplice da curare, il bonsai Ficus Ginseng, secondo il culto indiano, assicura massima protezione, garantendo agli abitanti della casa la benevolenza degli Dei.

A parte questo, il Ficus Ginseng è ideale per umidificare gli ambienti chiusi, e sono considerati validi purificatori dell’aria, in grado di assorbire varie sostanze nocive in essa presenti.



Ilex: un augurio di longevità con questa pianta sempreverde

L’Ilex Crenata ha origine in Giappone, dove in natura raggiunge i 5 metri di altezza. È un sempreverde dalle foglie piccole e smerlate di colore verde scuro. Ha un aspetto elegante, grazie alla vegetazione compatta, ed è particolarmente indicata come dono in quanto non richiede particolari abilità nella cura.

Inoltre, l’Ilex è una pianta portafortuna per la sua capacità di resistenza: essendo una pianta sempreverde, rappresenta un augurio di salute e longevità per chi la riceve.

Lo Spatyfillum o Spatifillo, portafortuna per le sue proprietà purificatrici dell’aria

Una pianta che genera benessere è sempre una portafortuna: è questo il caso dello Spatyfillum o Spatifillo, pianta tropicale da appartamento tra le più ricercate per la sua esotica bellezza, ma anche per le sue proprietà purificatrici dell’aria; infatti la pianta è in grado di filtrarla dagli elementi nocivi in essa presenti.

Lo Spatyfillum aiuta a respirare meglio in casa, e per questo è senza dubbio una pianta di buon auspicio per chi la riceve!

Orchidea: il fiore più raffinato che simboleggia l’amore, l’eterna giovinezza e il successo

L’Orchidea è una pianta splendida, dal fiore raffinato e delicato. Tra le piante è senza dubbio un dono sempre gradito da fare e da ricevere, anche perché racchiude diversi significati, come insegna la cultura orientale.

Le origini delle credenze popolari sulle orchidee si perdono nel tempo; nell’antichità, in Oriente il fiore dell’Orchidea veniva utilizzato per preparare elisir d’amore e di eterna giovinezza.

L’Orchidea in Oriente è simbolo di perfezione per la simmetria dei suoi petali con lo stelo; rappresenta inoltre la purezza, in particolare se il fiore è bianco. Viene inoltre correlata all’amore, grazie alla capacità di resistenza della pianta, in grado di crescere praticamente ovunque.

Non solo: l’Orchidea rappresenta anche il successo, dunque potrebbe essere un dono di buon auspicio per chi ha appena cambiato lavoro!

Piante portafortuna: scegli la tua preferita dal nostro catalogo online, la riceverai direttamente a casa tua entro sole 48 ore dall’ordine! E ricorda che la spedizione è sempre gratuita!

Comments (0)

Product added to wishlist

Flob utilizza i cookie per offrire una migliore esperienza utente e ti consigliamo di accettarne l'utilizzo per goderti appieno la navigazione.